grande-nord-150x150-1 (1)

Icona SCARICA IL PROGRAMMA UFFICIALE IN PDF

 

Milano capitale del Municipalismo

Grande NORD è la risposta al degrado della politica, all’inefficienza delle istituzioni, al centralismo delle decisioni e alla rassegnazione dei cittadini.

Una risposta di Milano alla sfiducia dei cittadini nei confronti dei partiti e delle istituzioni. Una proposta concreta affinché il municipio sia il luogo del “governo dei cittadini” che chiedono di partecipare direttamente e consapevolmente al processo di formazione delle decisioni.

Grande NORD
è l’unica lista che si occupa della città e dei cittadini e non della sopravvivenza di un qualunque partito. È l’unica vera novità delle elezioni amministrative del 2021. Rompe con il passato e guarda al futuro. Contro chi bada ai propri interessi e non a quelli della Città! Tutti i cittadini che partecipano e danno vita a questo “progetto municipale” stipulano un patto con la città affinché i cittadini stessi, al di là delle loro convinzioni politiche, con lo loro preziose competenze ed esperienze rappresentino la forza della comunità e dell’intera città.

Le nuove regole per una nuova democrazia
Vogliamo introdurre un modello di governo della cosa pubblica basato sulla partecipazione vera dei cittadini, per consentire loro, indipendentemente dalle singole convinzioni politiche di decidere progetti e obiettivi comuni, attraverso regole democratiche precise come i referendum propositivi e le consultazioni pubbliche. Ci impegniamo a governare garantendo al cittadino il diritto di essere informato, così potrà controllare con coscienza l’azione del sindaco e del consiglio comunale.

La visione per la Milano del futuro
Milano capitale della grande area metropolitana, in molti settori economici, produttivi, culturali e della ricerca, non può più essere governata con la visione ristretta dei propri confini. Tema centrale di questa politica è la qualità dell’ambiente, una nuova e più efficace politica del traffico e della mobilità, una nuova strategia urbanistica per realizzare più opportunità economiche, più servizi, più verde e più case per chi ne ha bisogno, in un rapporto più equilibrato tra centro e periferie. Per fare tutto questo, abbiamo bisogno di un municipio con maggiore capacità imprenditoriale, più capace di mobilitare risorse nuove e amministrare meglio quelle esistenti. Trovando, cosa assolutamente possibile, nuovi canali di investimento.

La cittadinanza attiva e i nuovi strumenti per rendere efficiente la burocrazia comunale
Il municipio, come una volta, e i nuovi municipi devono essere il luogo dove si incrociano idee, competenze e le proposte migliori. Il luogo del progetto per costruire una nuova città. Ma perché questo sistema allargato di partecipazione popolare possa avere buon esito occorre una macchina comunale profondamente cambiata, più veloce, più efficiente capace di rispondere e attuare in tempi brevi ogni tipo di decisione politica.